Valeria Brancato

Valeria Brancato

@brancato.valeria

LA MIA STORIA

È iniziato una mattina. Mi sono svegliata e qualcosa non andava. Era come se una parte di me mancasse. Non capivo, ho provato a muovermi ma non ci riuscivo. Ricordo la sensazione, la paura e la corsa in ospedale. Avevo avuto un ictus. " Ho solo 37 anni, com'è possibile?" continuavo a ripetermi. In pochi istanti tutte le mie certezze sono svanite. Il mio mondo è svanito. La malattia arriva all’improvviso e ti porta via tutto ciò che eri e che avevi. Io in pochi istanti avevo perso la mia mano, il mio braccio, in parte la gamba e il mio lavoro. In realtà però era iniziato tutto un po' prima. Non so perché da settimane continuavo a ripetermi che ero sfortunata. Si fermava la macchina, ero sfortunata. Si rompeva il dente, ero sfortunata! Quella mattina all’alba confusa e impaurita è stata l’unica in cui non ho pensato che fossi sfortunata ma stramaledettamente sfortunata! Cosa potevo fare? “Cosa faccio adesso?” mi sono posta questa domanda più volte e alla fine ho deciso che mi sarei ripresa tutto. La mano, il braccio, la gamba e anche il lavoro. Per una giornalista impegnata come addetto stampa in una campagna elettorale ritrovarsi in ospedale con un ictus non è il massimo. Anzi… Che poi oltretutto alla fine quella campagna elettorale l’abbiamo pure vinta ma io non c’ero.

COME MI SONO RICOMINCIATA

Ho deciso che non avrei certo accettato di perdere così questa partita senza neanche giocarla. Ho deciso di ricominciare da me. Ho scelto di guardare avanti un passo alla volta. Ho deciso che sarei tornata in un bar e avrei tenuto tra le mani il mio Martini Royale. Ho deciso che mi sarei ripresa il mio lavoro e l’avrei vinta io quella campagna elettorale. Ci ho messo 4 anni, sic! Non è stato veloce e facile come avevo immaginato ma nel momento in cui ho deciso che avrei vinto… mi sono rialzata. Oggi, dopo averlo maledetto a lungo, sono grata a quel giorno. Il mio giorno zero! Ho imparato a benedirlo! Sono grata a quel giorno perché mi ha dato la possibilità di dimostrare a me stessa che niente e nessuno può fermarmi.

Inizia a scrivere e premi Enter per avviare la ricerca

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.