Elena Aldrovandi

Elena Aldrovandi

@elemyele

LA MIA STORIA

Le madri hanno un potere enorme, ti sanno indirizzare o ti indeboliscono. Poi ci pensi tu da sola a distruggerti, a renderti succube degli altri, a non sceglierti. A 16 anni divento anoressica per poi continuare con la bulimia per circa 8 anni. Ho sanato il mio dolore, ho curato le malattie rafforzandomi, con coraggio e grazie anche a un bravo psicoterapeuta di cui mi sono innamorata. E per amore, me ne sono andata via da Milano, approdando a Santorini per 2 anni e mezzo, a Firenze per altri 3 e poi, eh e poi per amore e ci sono tornata a Milano. L'amore dunque è il mio carburante. Ma l'amore va indirizzato in maniera positiva per noi stesse, istintivamente e in maniera costruttiva. Un anno fa torno a Milano, con una promessa lavorativa e l'amore della mia vita. Dopo una settimana il lavoro sfuma e dopo 3 settimane, l'amore, Pure! Inizia il periodo di rivoluzione (e si sa quelli sono i più ostici e duri) lavoro per dei disonesti e da paladina/cogliona, salvo i colleghi e mi faccio licenziare. Mia madre mi chiama ogni settimana per ricordarmi quanto io sia un fallimento e propormi di tornare a casa (un paese della bassa emiliana). Poi mi offrono un posto come grafica editoriale in una Casa Editrice, per scrivere su due riviste (per 2 lire) e mi chiedo: Possibile che non riesca a fare altro nella mia vita, io voglio dare una svolta! E lo confido ad una mia amica...

COME MI SONO RICOMINCIATA

Lei mi guarda e parte per la tangente: “oh senti qui, cioè pazzesco questa ha mollato tutto, io quando la guardo penso a te, cioè sta fuori proprio ma ti dico ha s-t-r-a-v-o-l-t-o la sua vita! Ti dico davvero, tu guardala, oddio non troppo perché poi diventa pesante ma dagli un’occhiata ogni tanto, chissà magari t’ispira..” Penso: “stà de fori”, si ma pure io. La stessa sera, incazzata nera perchè oh tutti poi ce la fanno e io?! Mi metto a guardare come si chiamava? Spora. Penso: e se tornassi in Grecia? …vabbè fà vedere sta Spora. Ho sentito il cuore alzarsi guardarmi dritto negli occhi e darmi una scarica di entusiasmo, sì ecco il mio obiettivo: SMM di Corsetty: una svolta alla mia professionalità. Risate in faccia da amici parenti. Mi sono chiusa in casa tutta l’estate (si, anche luglio-agosto) le lezioni mi hanno stimolata a rialzarmi a credere nel mio potenziale ed è successo che ci hanno creduto anche altri, o forse stanno fuori come me perché mi hanno offerto un lavoro come creative social media per i prodotti realizzati con il CBD. Maria, madre e donna e pure pianta. Ecco io non ho figli ma so cosa voglio, creare una connessione tra le donne, come una madre/amica offrire supporto, confronto per non arrendersi MAI e soprattutto per poter essere la Donna che desideriamo.

Inizia a scrivere e premi Enter per avviare la ricerca

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.