Anna fracassini

Anna fracassini

@Todopasa

LA MIA STORIA

-perché proprio io la nona Musa? -perché non tu che parli di emotività? -perché nel mondo ci saranno mille e mille ancora persone che parlano agli altri... -ma non lo fanno come lo sai fare tu e non hanno avuto la tua storia, non sono cadute nell’abisso, non hanno pensato che a 18 anni la vita sembrava un binario chiuso perché lì fuori c’era un mondo che con la sua potenza era ciò che volevi vivere mentre tu eri quella sbagliata. Perché eri troppo tutto. Troppo esposta, troppo fragile, troppo sensibile e forse anche troppo speciale. E per questo, e per tanto altro ancora hai scelto di non vivere.

COME MI SONO RICOMINCIATA

-poi invece sono uscita, ricominciando proprio dal raccontarla l’emotività. E soprattutto ridendoci su. Mi chiamo anna fracassini, parlo di imperfezione, di emotività, di ricominciarsi. Ho una pagina Facebook seguita da 16000 persone che si chiama Todopasa. Tutto passa. Ed è il mio modo di rqccontare che la famiglia, la genitorialità, la coppia e la vita quotidiana sono realtà bellissime ma complicate, che riescono a spiazzarci, a conquistarci, ad angosciarci e che sono angoli dai quali a volte si vorrebbe solo scappare ma che diventano poco dopo unico e sicuro rifugio. mi piace pensare che un po’ tutti insieme ci facciamo trascinare da questa vita impetuosa dove impariamo, sbagliamo, remiamo contro, discutiamo, cambiamo opinione, protestiamo, ridiamo, ci commuoviamo, esultiamo, ci arrabbiamo ma alla fine ci beviamo su perché questa vita è matta ma noi, insieme, possiamo esserlo molto di più.

Inizia a scrivere e premi Enter per avviare la ricerca

Carrello

Nessun prodotto nel carrello.